La VM MOTORI vede le origini nel 1947, a Cento in provincia di Ferrara (Italia), per iniziativa di due imprenditori locali di nome Vancini e Martelli di qui l’acronimo VM.

 

L’azienda costruisce ben presto il primo motore diesel italiano raffreddato ad aria e ad iniezione diretta.

 

La sua produzione si sviluppa rapidamente ed esce ben presto dai confini nazionali per arrivare sui mercati dei paesi del Mediterraneo.

 

Tra i motori prodotti nello stabilimento di Cento fu realizzata la nuova serie di motori HR a precamera, raffreddati ad acqua, sovralimentati e ad elevato regime di giri (4200 rpm).

 

Sono questi i motori che sul finire degli anni 70 troveranno le prime applicazioni nel settore automobilistico, anche a seguito della prima, grave, crisi petrolifera che coinvolse il mondo dell’auto.

 

Al Salone dell’Auto di Francoforte del 1979 fu presentata la prima vettura equipaggiata con un motore diesel prodotto nello stabilimento di Cento si trattava di un Alfetta prodotto dall’Alfa Romeo di Arese.

 

Già alla metà degli anni 80 il settore dei motori per auto era diventato molto importante per la Vm, che grazie ad esso ha potuto superare agevolmente le difficoltà che andava incontrando in quegli anni il comparto dei motori.

 

Nel 2000 VM MOTORI insieme a Detroit Diesel Corporation è entrata a far parte del gruppo Daimler Crysler.

 

Con una capacità produttiva di 80.000 motori e con un organico di un migliaio di dipendenti l’Azienda oggi opera in uno stabilimento di 85.000 mq di cui 50.000 coperti all’interno del quale sviluppa la propria ricerca in collaborazione con i più importanti istituti internazionali e progetta propulsori delle nuove generazioni.

 

Nel 2011 è stata lanciata una nuova linea di prodotto, costituita da un motore da 3L, in configurazione a V, estendendo il campo di applicazione dei prodotti VM a una classe di veicoli quali SUV di alta gamma e lussuose berline come il Grand Cherokee della Jeep e la nuova Lancia Thema.

 

L’ultima prestigiosa applicazione del motore V6 3L è il Grand Cherokee destinato al mercato Nordamericano, presentato con grande successo al salone di Detroit.

CANTIERE NAVALE LORENZONI | 5, Via Marzocco - 57122 Livorno (LI) - Italia | P.I. 01551130493 | Tel. +39 0586 891245 | info@cantierelorenzoni.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite